Operatore addetto alla gestione del magazzino

Figura professionale in uscita

Operatore addetto alla gestione dei magazzini e professioni assimilate.

Obiettivi dell'intervento formativo

Il corso mira a trasmettere all’utenza le conoscenze di base necessarie ad affrontare in sicurezza le operazioni finalizzate alla tenuta dei magazzini e alla gestione dei depositi di merci e materiali, tenendo scrittura delle operazioni di entrata e di uscita delle merci e dei materiali.

Articolazione del progetto

Interpretazione della documentazione

  • Lettura del disegno tecnico, cicli di montaggio, distinte base di particolari, complessivi meccanici, impianti;
  • Nozioni fondamentali;
  • Gli strumenti: le squadre, il compasso; 
  • Normazione e unificazione; 
  • Enti di Normazione;
  • Processo di elaborazione di una norma; 
  • Linee: tipi fondamentali; 
  • I fogli da disegno; 
  • Scale di ingrandimento e di riduzione; 
  • Proiezioni assonometriche e ortogonali; 
  • Sezioni; 
  • Norme di quotatura; 
  • Linee di misura e di riferimento; 
  • Disposizione delle quote;
  • Sistemi di quotatura; 
  • Rugosità; 
  • Tolleranze dimensionali, geometriche, di forma; 
  • Esercitazioni pratiche.

Il controllo qualità in produzione e gli strumenti di misura

  • Introduzione agli standard qualitativi, Data Collection e Chek list in produzione, Trattamento di materiali non conformi e azioni correttive; 
  • Strumenti di officina, di misura e sistema internazionale di misura (S.I.); 
  • Grandezze fondamentali derivate; 
  • Calibro, Micrometro a Nonio e digitale, Truschino e piano di riscontro; 
  • Truschino e bulino per tracciature; 
  • Rugosimetro, funzionamento e risvolti Economici della qualità di finitura (cenni);
  • Comparatore, Goniometro e la misura degli angoli piani; 
  • Squadre, Raggimetro, Spessimetro, Contafiletti, Blocchetti di riscontro.

Materiali e caratteristiche

  • Metalli e non metalli;
  • Proprietà: fisiche, tecnologiche, meccaniche e chimiche;
  • Leghe metalliche;
  • Il ferro e le sue leghe: acciaio e ghisa, alluminio e leghe, rame e leghe, ottone e bronzo;
  • Laminazione, trafilatura, estrusione e stampaggio;
  • Prove ed esami sui materiali metallici;
  • Prova di resistenza a trazione;
  • Resilienza;
  • Durezza;
  • Prova di durezza Brinell, Vickers, Rockwell;
  • Nozioni sulle filettature.

Le macchine a controllo numerico CNC

  • Introduzione, lavorazione e cenni di programmazione con linguaggio Fanuc;
  • Definizione di Controllo Numerico: C.N. Automazione MU e evoluzione Integrazione CAD – CAM;
  • Gli assi di una MU/CNC; 
  • Il sistema CNC; 
  • Struttura e componentistica meccanica di MU a CN; 
  • Elementi di linguaggio CNC; 
  • N numero di blocco; 
  • G funzioni preparatorie; 
  • M f. ausiliarie;
  • F velocità di avanzamento; 
  • S velocità di rotazione del mandrino; 
  • T funzione utensile; 
  • Funzioni modali o non; 
  • Le coordinate: macchina, zero macchina, zero pezzo; 
  • Coordinate assolute ed incrementali; 
  • Interpolazione lineare e circolare; 
  • I linguaggi di programmazione Fanuc;
  •  Esercitazioni pratiche con macchinario a CNC.

Richiedi maggiori informazioni

CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI A TUTELA DELLA PRIVACY:

Leggi Normativa

Tutti i campi sono obbligatori