Addetto macchine CNC

Figura professionale in uscita

Operatore addetto all’utilizzo di macchine CNC.

Obiettivi dell'intervento formativo

Il percorso inizialmente avrà anche un approfondimento della lingua italiana utile sul posto di lavoro ma anche per potersi proporre in modo efficace sul mercato. Il corso mira inoltre a trasmettere all’utenza le conoscenze teoriche di base necessarie per lavorare su macchine a CNC. Il progetto mirerà dunque a illustrare ciò che è necessario conoscere per leggere ed interpretare in modo corretto le informazioni contenute nei disegni e per utilizzare gli strumenti di misura.

Articolazione del progetto

Interpretazione della documentazione: lettura del disegno tecnico

  • Gli strumenti: le squadre, il compasso; 
  • Normazione e unificazione;
  • Enti di Normazione;
  • Processo di elaborazione di una norma; 
  • Linee: tipi fondamentali; 
  • I fogli da disegno, dimensioni unificate, riquadro delle iscrizioni; 
  • Scale di ingrandimento e di riduzione; 
  • Proiezioni assonometriche: generalità e quotatura; 
  • Proiezioni ortogonali; 
  • Disposizione, sistema Europeo e Americano;
  • Convenzioni sulle sezioni; 
  • Norme e sistemi di quotatura; 
  • Rugosità delle superfici; 
  • Tolleranze dimensionali; 
  • Smussi e arrotondamenti; 
  • Nozioni sulle filettature e loro rappresentazione; 
  • Saldature: esempi di rappresentazione; 
  • Esercitazioni.

Gli strumenti di misura

  • Strumenti di officina, di misura e sistema internazionale di misura (S.I.); 
  • Grandezze fondamentali derivate; 
  • Calibro, Micrometro a Nonio e digitale, Truschino e piano di riscontro; 
  • Truschino per la tracciatura e bulino per tracciature; 
  • Rugosimetro, funzionamento e risvolti Economici della qualità di finitura (cenni); 
  • Comparatore, Goniometro e la misura degli angoli piani; 
  • Squadre per la perpendicolarità; 
  • Raggimetro, Spessimetro, Contafiletti, Blocchetti di riscontro.

Le macchine a controllo numerico, CNC

  • Gli assi di una MU/CNC; 
  • Il sistema CNC: l’unità di governo, dispositivi di input, dispositivi di output, componenti controllabili;
  • Elementi fondamentali di un linguaggio CNC; 
  • N numero di blocco; 
  • G funzioni preparatorie; 
  • M funzioni ausiliarie; 
  • F velocità di avanzamento; 
  • S velocità di rotazione del mandrino; 
  • T funzione utensile; 
  • Funzioni modali o non modali; 
  • Le coordinate: macchina, zero macchina, zero pezzo; 
  • Coordinate assolute ed incrementali; 
  • Interpolazione lineare e circolare; 
  • Esercitazioni pratiche.

Richiedi maggiori informazioni

CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI A TUTELA DELLA PRIVACY:

Leggi Normativa

Tutti i campi sono obbligatori